Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Crepavesciche
E’ un largo tubo di vetro, smerigliato nell’orlo inferiore in modo che aderisca bene al piatto di una macchina pneumatica, chiuso in alto con una vescica ben tesa e saldamente legata all’intorno.

Da principio la vescica è piana (A) perché l’aria agisce sulle due facce con forze uguali ed opposte che si fanno equilibrio, ma rarefacendo l’aria sottostante si vede la vescica incurvarsi (B) per la pressione atmosferica esterna non più equilibrata da quella interna fino alla rottura fragorosa della vescica.