Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Stufa di Regnault per il punto a 100°C
E’ uno strumento per la verifica della taratura dei termometri, esso permette di determinare il punto a 100°C. Si immerge il termometro fin presso la divisione 100 nei vapori dell’acqua bollente contenuta in un recipiente apposito detto stufa di Regnault.
Nella parte inferiore A di tale stufa si trova l’acqua distillata che viene portata all’ebollizione, i vapori che si sviluppano, salendo nella parte centrale B, avvolgono il termometro sorretto dal tappo C in modo che il bulbo non tocchi l’acqua il ebollizione. I vapori poi, passando attraverso la doppia parete escono all’esterno dal tubo di scarico D. Un manometro ad aria libera serve a controllare che la pressione del vapore non aumenti troppo in caso di otturazione del tubo di scarico.
Dopo circa dieci minuti dall’inizio dell’ebollizione si osserva che il livello del mercurio rimane costante, in tali condizioni la colonnina del mercurio deve segnare 100°C.