Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Tubo sonoro con valvole
Si tratta di un tubo munito di fori opportunamente disposti che possono, per mezzo di valvole esterne, chiudersi o aprirsi a volontà.
I fori a, b e c dividono il tubo in quattro parti uguali mentre gli altri due: d ed e in tre parti uguali. Se si fa rendere al tubo l’armonico superiore della nota fondamentale si avrà un ventre nel mezzo e due nodi in a ed in c.
Poiché nei ventri la pressione del gas vibrante rimane invariata, non si avrà alcun cambiamento nella nota del tubo se si aprirà il foro b, mentre si dovrà avere un cambiamento aprendo i fori a e c perché in tal modo verrebbero soppresse quelle variazioni di pressione che hanno appunto nei nodi il loro massimo valore.
Se invece si facesse rendere al tubo il 3° armonico, la nota resterebbe invariata aprendo i fori d ed e che si troverebbero in due ventri di vibrazione, mentre la nota verrebbe cambiata aprendo il foro b che si troverebbe in un nodo.
L’esperienza verifica completamente questi risultati.