Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Campanello elettrico
L’apparato si compone di tre parti essenziali: l’elettrocalamita, la pila ed il tasto.
Premendo il pulsante B la corrente fornita dalla pila P circola nelle spire dell’elettrocalamita E e, attraverso la lastrina L e la vite b, chiude il circuito. Il nucleo dell’elettrocalamita E si magnetizza ed attrae l’ancora A di ferro dolce interrompendo il circuito alla punta b, per cui E si smagnetizza e l’ancora ritorna a contatto con la vite b. Si ripristina così la chiusura del circuito e si ripete il fenomeno precedente.
In tal modo ad ogni attrazione dell’ancora A il martelletto M ad essa collegato percuote la campana metallica Q facendola vibrare.