Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Risuonatore di Hertz
Per rivelare le onde elettromagnetiche Hertz si servì di un conduttore piegato ad anello, terminante con due sferette metalliche ravvicinate.
Quando le dimensioni dell’anello hanno un ben determinato rapporto con l’onda elettromagnetica da rivelare si generano tra le sferette alcune scintille che mostrano il passaggio di una corrente nell’anello e quindi la ricezione di una treno d’onde elettromagnetiche.