Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Contrattometro a spirale di Brenner e Senderoff
Un rivestimento elettrolitico possiede tensioni interne che talvolta possono essere di notevole intensità, tali anche da compromettere il valore protettivo del rivestimento steso a causa di minutissime screpolature del deposito. Questo strumento serve a misurare tali tensioni.
Si deposita il rivestimento su una superficie piana foggiata ad elica A. Le eventuali tensioni interne fanno si che l’elica si avvolga o si svolga a seconda del carattere compressivo o tensile delle stesse. La variazione del raggio di curvatura è misurata dallo spostamento angolare dell’elica ad una estremità B mentre l’altra C è trattenuta rigidamente. Lo spostamento trasferito dall’asse D può essere letto su un quadrante direttamente o previo ruotismo di amplificazione.
L’elica si costruisce avvolgendo una striscia di metallo su un bastoncino di acciaio e ricuocendola sotto vuoto per eliminare le tensioni interne dovute alla lavorazione a freddo. La tensione è data da:

     

k = costante sperimentale
p = passo della striscia
t = spessore della striscia
D = deflessione dell’elica in radianti
d = spessore del deposito

La precisione dello strumento è del ± 8 %.