Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Cilindro di Duhamel
Lo strumento si compone di due supporti di metallo posti su una base di legno che sostengono un’asta orizzontale filettata sulla quale è fissato un cilindro metallico annerito. Il cilindro posto in rotazione con la manovella compie anche un movimento di traslazione a causa della filettatura dell’asta.
Per eseguire la registrazione grafica di un suono si procede affumicando il cilindro, quindi si avvicina un diapason munito di punta d’acciaio in modo che la punta sia in leggero contatto con il cilindro. Si mette in vibrazione il diapason e contemporaneamente si mette in rotazione il cilindro: la punta allora traccia sulla carta una sinusoide corrispondente alla somma del moto oscillatorio del diapason con quello traslatorio del cilindro.