Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Voltametro di Bertram
E’ costituito da una vaschetta entro la quale sporgono i due elettrodi che sono due laminette di platino o due asticciole di carbone di storta. Gli elettrodi sono collegati ai poli della pila.
Al passaggio della corrente avviene la scissione del composto: lo ione negativo và all’anodo, cede la sua carica e si libera mentre lo ione positivo va al catodo prende gli elettroni che gli mancano diventa neutro e si libera. Le parti del composto si trovano quindi libere e allo stato neutro agli elettrodi: se sono solidi si depositano sugli elettrodi, se sono liquidi tornano in soluzione, se sono gassosi si svolgono sotto forma di bollicine che si possono raccogliere in due provette capovolte sugli elettrodi ed inizialmente colme dell’elettrolita stesso.