Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Spinterometro a punta e disco
In una scarica dirompente il potenziale esplosivo dipende dalla forma degli elettrodi, dalle loro dimensioni, dalla distanza, dalla pressione e anche dalla temperatura del gas interposto. A parità di ogni altra condizione il potenziale esplosivo è minire quando la scintilla scocca tra una punta positiva ed un disco negativo.
Con questo spinterometro è possibile produrre il fenomeno dell’effluvio, esso consiste in una debole corrente che si produce nell’aria divenuta conduttrice. Facendo l’esperienza in una stanza al buio, si manifesta sulla punta dello spinterometro una debole luminosità rosso-violacea, accompagnata da un leggero crepitio. Questo fenomeno viene largamente sfruttato per la produzione dell’ozono.