Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Tubo di Perrin
Questo strumento fu utilizzato da Jean Perrin nel 1895 per dimostrare che i raggi catodici trasportano cariche negative.
Il tubo porta al sul interno un cilindro metallico C in comunicazione con un elettrometro E. Il cilindro ha un piccolissimo foro rivolto verso il catodo, ed è circondato da una gabbia metallica G che funziona da schermo elettrico essendo in buona comunicazione con la terra.
Si constata che durante il funzionamento del tubo l’elettrometro acquista carica negativa. I raggi catodici, quindi, sono corpuscoli che portano una carica negativa.