Chiudi

Questo sito utilizza solo cookie tecnici per garantire una migliore navigazione.
Leggi qui per maggiori dettagli.

Pendolo a compensazione di Harrison Il moto dell’orologio è regolato dal pendolo la cui durata di oscillazione dipende dalla lunghezza. Ma la lunghezza del pendolo dipende anche dalla sua temperatura, sicché un pendolo perfettamente regolato ad una certa temperatura non si manterrebbe tale ad una temperatura diversa: ritarderebbe a temperatura più alta, perché la sua lunghezza aumenta, e viceversa accelererebbe a temperatura più bassa. Quindi si è dovuto creare un pendolo la cui lunghezza rimanga costante al variare della temperatura. Il pendolo a compensazione di Harrisson è costituito da un sistema di aste metalliche di diversa natura. Le aste nere sono di ferro ed i loro allungamenti spostano la lente verso il basso, le aste bianche sono di ottone ed i loro allungamenti la spostano invece verso l’alto. Le lunghezze rispettive delle aste di ferro e di ottone sono calcolate in modo che l’asse di oscillazione del sistema si mantenga, col variare della temperatura, alla stessa distanza dall’asse di sospensione.